Magazine

14 Maggio 2020 News / Eventi

Ecobonus al 110%: ecco come funziona

A partire dal prossimo 1° luglio sarà possibile usufruire del “nuovo” Ecobonus contenuto nel Decreto Rilancio approvato dal Consiglio dei Ministri. Il bonus riguarda le spese sostenute entro il 31 dicembre 2021 per efficientamento energetico e messa in sicurezza degli edifici.

Il rimborso – Rispetto all’ecobonus attualmente in vigore, cambia la misura dell’agevolazione che coprirà il 110% delle spese sostenute. Si accorciano inoltre i tempi per i rimborsi: 5 anni anziché 10.

I destinatari – L’agevolazione include abitazioni in condominio o indipendenti, prima casa del contribuente, o seconde case in condominio.

Gli interventi – Quali interventi sono inclusi? Tutti quelli che consentono all’edificio di guadagnare due classi energetiche. Tra questi, la coibentazione riguardante almeno il 25% della superficie esterna. Il tetto massimo di detraibilità è di 60 mila euro per ogni unità immobiliare indipendente o in condominio. Il limite di spesa scende a 30 mila euro per singola unità immobiliare per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale con impianti ad elevata efficienza. Inoltre è agevolata, nel limite di 48 mila euro per unità, l’installazione di pannelli fotovoltaici, purché avvenga assieme ad altri interventi agevolati. Il bonus coprirà inoltre le spese di sostituzione di pavimenti e coperture, di infissi e finestre, di installazione di colonnine di ricarica per le vetture elettriche oltreché gli interventi di consolidamento statico in funzione antisismica. L’agevolazione comprende anche i costi sostenuti per i professionisti.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non perdere tutte le ultime novità del settore.
Noi ci muoviamo sempre verso il futuro. Vieni con noi?

©2020 Fratelli Simonetti Spa - Via Che Guevara Castelfidardo (AN) | Tel. +39 07337101 | P.Iva 01193490420 - Privacy & Cookie Policy