Magazine

2 Marzo 2020 Blog

Antisismica e incendi: le performance del legno

Il settore delle case in legno in Italia cresce del 5% nel 2019 rispetto all’anno precedente: a dirlo è l’ultimo rapporto Federlegnoarredo che conferma come gli italiani sempre più spesso decidano di investire in questa tipologia di edificio.

Il legno è ecologico, garantisce un comfort abitativo di gran lunga superiore a quello di una casa realizzata in cemento ed è sicuro. Sia sul piano dell’antisismica che su quello dell’antincendio. In un’area geografica ad elevato rischio terremoti come la nostra, un edificio in legno è un’ottima misura preventiva.

Lo ha dimostrato nel 2007 il Progetto Sofie, condotto dall’Ivalsa (Istituto per la Valorizzazione del Legno e delle Specie Arboree del CNR) e finanziato dalla Provincia di Trento che, con una simulazione svolta in Giappone su tavola vibrante, ha evidenziato la tenuta di un edificio in legno di sette piani sottoposto alla pressione di un terremoto di magnitudo 7.2 della scala Richter (video). Il legno nel corso dell’oscillazione, si deforma adattandosi al movimento, così da evitare il crollo della struttura.

Stessa tenuta rispetto agli incendi. Sempre nel corso del progetto Sofie è stata effettuata un’ulteriore simulazione che ha riguardato il fuoco. L’edificio in legno invaso dalla fiamme non ha ceduto, garantendo così la fuga in attesa dell’arrivo dei soccorsi (video)

Per approfondimenti: http://www.ivalsa.cnr.it/sofie.html

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non perdere tutte le ultime novità del settore.
Noi ci muoviamo sempre verso il futuro. Vieni con noi?

©2020 Fratelli Simonetti Spa - Via Che Guevara Castelfidardo (AN) | Tel. +39 07337101 | P.Iva 01193490420 - Privacy & Cookie Policy