Tu sei qui

RISTRUTTURAZIONE CASOLARE CON PISCINA | GROTTAMMARE

Anno di realizzazione: 
2008 - 2010
Tipo di intervento: 
Finiture

Progettista: 

  • Arch. Sandro Mariani (Grottammare)

Consulente: 

  • Marino Rosati
Prodotti impiegati: 
Scheda fornitori: 

 

PAVIMENTAZIONE

  • FIEMME 3000, parquet in rovere piallato, serie ARTIGIANALE

RIVESTIMENTO CAMINO

  • PECCHIOLI, cotto del Mugello 30x30 colore Rosso Fuoco

PISCINA

  • ZODIAC ITALIA, impiantistica, sistema di disinfezione dell’acqua, accessori tecnici
  • Rivestimento in travertino marchigiano su disegno

 

RISTRUTTURAZIONE CASOLARE CON PISCINA | GROTTAMMARE

 

Anno di realizzazione: 2008 - 2010
Progettista: Arch. Sandro Mariani (Grottammare)

Consulente F.lli Simonetti: Marino Rosati

 

Da un vecchio edificio agricolo ad uno splendido casolare: un percorso di tre anni, un lavoro complesso e articolato, sapientemente diretto dal progettista, L’Arch. Sandro Mariani, con la collaborazione dei consulenti della Simonetti, in particolare per il lavoro di recupero e per la realizzazione della piscina.

 

GLI INTERNI

L’intervento, come richiesto dalla proprietà, si è svolto all’insegna della conservazione del preesistente e ha privilegiato l’impiego di materiali di recupero - in particolare per le travature, le porte interne e gli arredi.
Dal patio anteriore si accede a un grande ambiente che ospita cucina e soggiorno, la cui pavimentazione è costituita da un cotto marchigiano (cm 15x30) da recupero trattato a cera sul posto.  Al centro del soggiorno spicca un grande camino completamente rivestito con un cotto a mano smaltato rosso fuoco (Pecchioli).

La pavimentazione del primo piano è stata realizzata ex novo utilizzando un parquet artigianale in rovere piallato (Fiemme3000) che per le stonalizzazioni, i formati misti e il trattamento a olio della superficie si inserisce perfettamente nel contesto rustico dell’immobile che privilegia materiali e arredi che mostrano i segni del tempo.

 

LA PISCINA

Al centro del giardino sorge la piscina a sfioro che sembra quasi volersi ricongiungere con il mare. Sia il rivestimento interno che il bordo bocciardato sono realizzati in travertino marchigiano. La nostra Divisione Piscine ha curato sia il progetto che la posa in opera della piscina e della relativa impiantistica, che ha previsto l’impiego di un particolare sistema di disinfezione dell’acqua (Zodiac): il cloro necessario all’igienizzazione quotidiana della piscina non è introdotto periodicamente, ma è prodotto continuativamente per elettrolisi dal sale  stoccato ad inizio stagione in una apposita vasca, così da ridurre le operazioni di manutenzione nei mesi in cui la piscina è in uso.